July 22, 2019

December 18, 2018

October 20, 2018

Please reload

Aktuelle Einträge

Om tirtir

July 22, 2019

1/10
Please reload

Empfohlene Einträge

folklore egiziano vs danza popolare

October 10, 2018

Tutt'ora c'è una grande confusione in occidente su cosa sia la danza egiziana realmente. La danza egiziana non è fatta solamente di sharqi, ma alla base dello sharqi ci stanno TUTTE le danze popolari che troviamo in Egitto.

 

E proprio con loro – le danze popolari – inizia la più grande confusione!

In Egitto c'è il cosiddetto “folklore”. Per folkore in Egitto si intende lo stile Reda – e specifichiamo bene che “folkore” NON è uguale a “danza popolare”.

Assolutamente NO!

Sono due tipologie di danza completamente diverse!

(cit. Farida Fahmy da “The artistic impact of the Reda Troupe”: I suoi (Mahmoud Reda) adattamenti ... non furono mai intesi come repliche letterali delle danze popolari!!!)

 

Sicuramente tutte avete sentito parlare di Mahmoud Reda e Farida Fahmy. Sono i primi nomi che ci vengono in mente quando menzioniamo la Reda Troupe.

Ho l'impressione però, che spesso e volentieri le ballerine occidentali non si rendono minimamento conto del grandissimo e soprattutto importantissimo lavoro che Mahmouda Reda ha fatto!

Non solo ha creato un nuovo stile di danza per il teatro, MA ha portato grandissimo onore e rispetto verso l'Egitto e tutto il suo popolo, mantenendo “la privacy” della gente.

 

 

E' bene sapere, che le danze popolari in Egitto sono danze private e RISERVATISSIME.

Si balla durante eventi sacri, ai matrimoni o alle feste di fidanzamenti, circoncisioni o altre occasioni varie. Ma durante questi eventi, nessun straniero ne ha accesso (o raramente). Solitamente si festeggia o nel circolo stretto della famiglia di poche decine di persone o comunque della parentela (che potrebbero essere anche centinaia o migliaia di persone) e spesso e volentieri uomini e donne festeggiano in ambienti separati.

 

Torniamo al succo del discorso – le danze sono momenti privati e riservati, come già detto e proprio per questo motivo è assolutamente VIETATO ed è contro ogni regola sociale, relazionale, etica, della privacy (utilizzando un termine moderno) eccetera che una danza popolare venga riproposta pubblicamente in modo reale ed autentico.

Per certo un uomo egiziano (soprattutto se di famiglia molto tradizionalista) non lascerebbe mai che la sua donna si esibisca anche solamente in un semplice ballo popolare in pubblico davanti ad altri uomini (pubblico inteso anche come parenti! ancor peggio se il “pubblico” fossero stranieri!).

 

Mahmoud Reda cosa ha fatto? Negli anni 1960/70 ha viaggiato l'Egitto e ha fatto le sue ricerche su musiche, danze, tradizioni, usi e costumi nelle varie zone dal nord al sud. Sulla base del materiale raccolto e SENZA modificare l'essenza e le principali caratteristiche della danza e del popolo stesso, ha creato una nuova danza sulla base della sua personale interpretazione di quello che ha visto (attività quotidiane, atteggiamenti degli uomini e donne in varie occasioni, postura, gestualità, energia e forma del movimento originale).

 

Praticamente ha inventato una sorta di danza "nuova", rendendo la danza popolare reale in un certo senso “astratta” e contemporaneamente è riuscito a mantenere la sua essenza, le sue caratteristiche e la sua energia.

In effetti lui stesso afferma in un'intervista, che le rappresentazioni della Reda Troupe sono danze eseguite in un contesto teatrale, ISPIRATE alle danze indigene egiziane.

 

Sembra che una volta gli è stato chiesto: "E se la gente pensasse, che le tue danza siano la vera danza popolare egiziana?"

E Mahmoud Reda rispose: "Perché mai dovrebbero credere questo? La genta non va mica al teatro per vedere la realtà... al teatro si va per lasciar libera la fantasia e l'immaginazione.

Ma come è riuscito in questo suo intento?

Andando a vedere con i suoi occhi le danze autentiche per riuscire a capire come vengono interpretate dai suoi paesani direttamente a casa loro! Non dobbiamo pensare che lui, solamente perché essendo egizano, conosca automaticamente tutte le danze d'Egitto.

Si è preso la briga di girare tutto l'Egitto e fare le sue ricerche sulle svariate danze, musiche e costumi di ogni regione, in modo da essere in grado di riproporre le danze in modo più autentico possibile, adattandole allo spazio teatrale.

 

Proprio per questo motivo è cosi importante studiare la danza anche nel suo contesto naturale, direttamente in Egitto. Non basta studiare dai libri o solo frequentando stage. Loro non possono sostituire le esperienze che facciamo sulla nostra pelle e vediamo con i nostri occhi....

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Folgen Sie uns!
Schlagwörter
Please reload

Archiv
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now